Bilancio

Determina una valutazione critica tenendo conto degli aspetti positivi e negativi, e viene utilizzato anche in ambito educativo nel senso di “elenco di voci riassuntive sulle abilità dei soggetti sottoposti a esame”, rappresentati da andamenti delle curve ascendenti, discendenti o anarchiche, a seconda delle “prove” superate. È un elenco che, stando nei caratteri del più e meno, ed essendo quindi quantitativo, è di scarsa efficacia non fa parte del lemmario del Pedagogista Clinico® che, in alternativa, utilizza l’analisi pedagogico clinica.