ClinicalMentalPicture® (metodo)

Il metodo è rivolto a favorire una relazione attraverso il racconto che raccoglie l’immaginazione creativa. Un comunicare attraverso la parola che diventa creazione culturale; si tratta di fantasmagorie che si inseriscono nella trama d’ambiente e sono produttrici di valori, occasioni per fare ereditare all’uomo insegnamenti già avvalsi da antichi maestri e che, come da sempre lo hanno aiutato, e continuano ad aiutarlo nel costruire il proprio mondo ideale, fatto di sentimenti e aspirazioni. L’uomo per la sua costante evoluzione formativa, ha assai bene dimostrato le valenze di un aiuto fantasmagorico offerto dall’ascolto di parole, appagato appieno dalle suggestioni del sentimento spinto dalla fantasia alla costruzione di quel mondo ideale in cui ognuno ha l’impressione di vivere effettivamente la propria vita. I racconti, condotti pur con diverse modalità, affascinano la persona; si tratta di atti creativi i cui incantesimi sono destinati a sviluppare la coscienza immaginifica: come seguire un percorso la cui azione porta effetti positivi, scoprire se stessa mentre agisce, oppure trovare le proprie soluzioni per soddisfare i suoi bisogni. Visualizzazioni positive, racconti che creano un’idea e che la Pedagogia Clinica tiene presenti per aiutare la persona a soddisfare le proprie speranze, realizzare quello che desidera, raggiungere effettivamente ciò che ha immaginato. Un aiuto in tal senso giunge dal metodo ClinicMentalPicture, fatto di racconti le cui visualizzazioni possono rispondere ai desideri della persona, tra cui ad esempio, acquisire abilità oratoria, essere capace di fronteggiare gli avversari nei confronti sportivi, avere maggiori energie nel prendere delle decisioni… un vedersi, un parteciparsi, assumere un nuovo controllo e nuove abilità distributive di .

Approfondimenti: