Compiti a casa

Frutto di un criterio antipedagogico di una scuola insufficiente a svolgere il proprio ruolo nel rispetto dell’allievo e della società. L’antipedagogia è ancor più evidente in quelle scuole in cui gli alunni sono presenti per l’intera giornata e gli insegnanti sono incapaci di adempiere al loro impegno professionale al punto che impongono ai genitori di assumere il ruolo di insegnanti, sottraendo loro quel poco tempo che al termine di una giornata lavorativa hanno a disposizione per stare con i propri figli in un clima di serenità e di tranquillità emotiva.