Disartria atassica

Si manifesta con la compromissione nella coordinazione motoria e nell’estensione e direzione dei movimenti a causa di insufficienti informazioni propriocettive. Non si rilevano difetti di pronuncia, ma un linguaggio verbale lento, scandito e biascicato con voce monotona e flebile per imprecisione, debolezza dei movimenti fonoarticolatori e alterazione nell’organizzazione respiratoria.