Discronicalculia

Chi presenta questa disarmonia è mantenuto in un tempo circolare che non si estende nella durata. Si tratta di persone che hanno difficoltà ad analizzare la logica di una situazione e, soprattutto, a ordinare i fatti nel tempo e a situarsi essi stessi. Anche chi sa leggere l’orologio può essere incapace di utilizzare questa conoscenza per organizzare l’azione nel tempo. La discronicalculia può essere dovuta a disordini organizzativo-motori, ipodotazione elaborativa e alterazioni emotivo-affettive.