Disfonia atetosica

Disturbo fonatorio provocato dall’interferenza dei movimenti involontari improvvisi, a scatti e irregolari. La produzione del linguaggio verbale è discontinua e irregolare, più accentuata in soggetti emotivi, si presenta con l’emissione di parole tronche, alterazione generalizzata dei fonemi, sostituzione con altri fonemi prodotti involontariamente, alterazioni della respirazione e smorfie facciali accompagnate da movimenti della testa.