Dominanza laterale

Processo che progressivamente riguarda tutto un emicorpo. Dalla dominanza della mano si passa a quella dell’arto superiore e poi all’emitronco corrispondente e infine all’arto inferiore. Si giunge quindi alla lateralità intesa come uso abituale di un occhio, una mano, un piede dello stesso lato del corpo. Eventuali disarmonie dovranno essere rilevate, poiché sarà sulla base della loro presenza e incidenza, che dovrà essere orientato l’intervento educativo