DSM (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders)

Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali dell’American Psychiatric Association (APA). È un moderno sistema di classificazione psichiatrica universalmente condiviso. La sua struttura multiassiale divide i disturbi in cinque assi, nel primo espone i disturbi clinici temporanei o comunque non strutturali, nel secondo i disturbi di personalità e ritardo mentale, nel terzo i disordini fisici e nel quarto disturbi psicosociali e ambientali, a cui seguono le valutazioni globali del funzionamento. Il suo approccio è quello di applicare la relativa stabilità dell’analisi descrittiva dei sintomi di patologie mediche all’universo dei disturbi mentali.