Esercizio

Ripetizione meccanica e frequente di atti realizzati per un obiettivo. Esiste una tipologia varia e multiforme di esercizi tra cui quelli di consolidamento…, quelli per l’attivazione…, per l’acquisizione…, per sollecitare… La ripetizione continua e tediosa di esercizi può trascendere in ammaestramento e istruire la persona, esponendola all’apatia e al disinteresse. Spesso questa condizione di separatismo e isolamento è vissuta proprio da quegli allievi che vengono fatti sostare in una postazione differenziale, davanti a un monitor a ripetere esercizi, dimenticando in tal modo quanto il vero criterio educativo in cui, non l’esercizio esclusivo fine a se stesso, bensì l’esperienza perché carica di significati, è traduttrice e promotrice di affetti. La Pedagogia Clinica, per aiutare la persona ad apprendere, assaporare e valorizzare ogni risorsa funzionale, chiede che sia garantita l’opportunità di elaborare e rievocare, sollecitare attraverso esperienze ricche di stimoli poliedrici che favoriscono in uno spazio del desiderio, l’intenzionalità.

per approfondimenti: