Esterocettori

Sono i recettori sensibili a stimoli provenienti dall’ambiente esterno. Accanto ai recettori tradizionali, gusto, vista, udito e olfatto, ci mettono in rapporto col mondo esterno i sensi cutanei della stimolazione tattile, termica, dolorifica e di pressione. Per il dolore si tratta di terminazioni nervose libere, per gli altri sensi di terminazioni nervose organizzate in particolari formazioni dette “corpuscoli di senso”.