Inferiorità

Condizione di chi non ha fiducia in e si sente inferiore agli altri. Di chi non ha il coraggio della deliberazione e vive in subordinazione, a volte provando invidia per quello che gli altri riescono a essere e realizzare, senza promuoversi. Un’incapacità di agire, di esprimere spontaneamente quel che veramente una persona si sente e si pensa, è alla base del sentimento di inferiorità, della scarsa autostima e della debolezza delle forze ergiche dell’Io. Quando la sfiducia si presenta invincibile si può parlare di complesso di inferiorità.