Intreccio

È una figura che viene realizzata con il movimento del dito indice esposto a rappresentare una compenetrazione di “linee” che hanno per caratteristica il rapporto con la parte più interna, col punto, e il rapporto tra l’interno e l’esterno. L’intreccio è un atto comunicativo analogico per sollecitare alla riflessione l’interlocutore, utilizzato nel Reflecting® per aiutare la persona a rintracciare in se stessa i significati di un’idea connessa con queste costruzioni figurative e suscitare desideri, bisogni, nuove e diverse disponibilità