Iperprotezione

Eccesso di cure, di attenzioni e di protezione, di interventi di aiuto nei confronti di chi si ritiene più debole e incapace, che ne impedisce o limita lo sviluppo e l’autonomia. Si tratta di atteggiamenti messi in atto da persone (genitori, nonni, insegnanti, educatori) che non sono state aiutate a strutturare azioni educative utili per rinvigorire la fragilità, vincere l’insicurezza, potenziare la volontà e l’intenzionalità.