Latenza (periodo di)

Va dai 6 anni alla pubertà. Durante questo periodo l’impulso sessuale sembra essersi calmato. Secondo la psicanalisi, il periodo di latenza sarebbe caratterizzato da un equilibrio emotivo e affettivo del bambino e da una rimozione relativa alla vita sessuale infantile. In realtà la ricerca conferma che nella società attuale questa eclissi non è più così presente. Una volta che i bambini sono liberi dall’obbligo di dimenticare le caratterizzazioni sessuali precedenti e sono partecipi di un ambiente non più inibitorio, anche l’evoluzione dei caratteri sessuo-affettivi è conseguente.