Lateralità

Capacità di individuare e differenziare la destra e la sinistra sul corpo proprio e nell’uso abituale di un occhio, una mano, un piede, un orecchio posti sullo stesso semisoma. La lateralità si organizza fin dai primi mesi di vita e si conclude intorno ai 6-8 anni. All’età di 5-6 anni, alcuni bambini non sono ancora ben lateralizzati e ciò imporrebbe di approfondire le cause che sono alla base di tale incertezza. La lateralità è strettamente legata al vissuto corporeo e alla maturazione del sistema nervoso che permette una differenziazione funzionale dei due emisferi cerebrali, uno dei quali diviene dominante rispetto all’altro (dominanza laterale). L’espressione di una dominanza laterale non ben strutturata ci proporrà un soggetto disarmonico, incapace di possedere un’immagine definita del proprio corpo, con un’insufficiente spazialità e temporalità e una ridotta capacità somato-percettiva necessaria al gusto del vivere con efficienza e del comunicare.