Linguaggio grafo-pittorico

È un linguaggio che parte dall’acquisizione del concetto di traccia ed evolve nella direzione semantica e prosodica. Le sue funzioni significative sono diverse: la funzione riproduttiva si presenta quando il soggetto riproduce gli oggetti e le situazioni della realtà per come li ha osservati e per quanto sa fare; la funzione narrativa che utilizza nel racconto modalità caratteristiche del linguaggio iconico; la funzione proiettiva si connota nel figurare il proprio personale modo di sentire la realtà esterna e quella interna; la funzione espressiva si ha nell’occasione in cui con forme, linee e colori la persona esprime sul foglio qualcosa di .