Manuale (lavoro)

È ritenuto da sempre un’esperienza a cui possono dedicarsi con profitto soggetti di ogni età e non esclusivamente coloro che lo assolvono come preformazione professionale. Considerato indispensabile per sviluppare le tendenze a comunicare, a ricercare, a creare e a produrre artisticamente, il lavoro manuale è base e principio dell’insegnamento, capace di intensificare il senso muscolare e le sensazioni di movimento suscitate, integrare l’immagine visiva e il piacere di uno scopo concreto. Si tratta di attività ed esperienze pratiche a cui vengono naturali, non l’ascolto passivo e il silenzio stando seduti, ma il muoversi e il fare.