Misurazione

Procedimento che si consolida convenzionalmente nell’ottenere la descrizione quantitativa, il valore numerico del rapporto tra la grandezza incognita e quella omogenea scelta come unità di misura; un limite esatto da cui scaturisce un criterio di giudizio. La Pedagogia Clinica non accoglie le misurazioni ottenute per mezzo di test che hanno la pretesa di giungere a valutazioni misurabili in cifre rispondenti a tabelle o a classificazioni.