Pedagogista Clinico® (nelle istituzioni)

Il Pedagogista Clinico è presente nelle Istituzioni quali strutture sanitarie, sociali, scolastiche e giudiziarie. Questo specialista è coinvolto negli asili nido e nelle scuole di ogni ordine e grado in cui può offrire una valida prevenzione e strutturare percorsi indispensabili per garantire idonee esperienze di maturazione. Il suo impegno è rivolto a favorire lo sviluppo di ogni singolo bambino e ogni intesa negli scambi relazionali e a promuovere la formazione degli insegnanti e dei genitori. In particolare la formazione del personale docente lo vede come conduttore di gruppi con modalità idonee desunte dai principi del metodo Reflecting che permette l’emulsionare di nuove conoscenze ed esperienze e fa sì che ciascuna componente esprima il proprio pensiero, veicoli idee fino a sentirsi protagonisti, tenendo presente anche quanto, nella conduzione dei gruppi sulla genitorialità, sia indispensabile per una espansione e condivisione, stimolare e agevolare il confronto, la comunicazione reciproca, la circolazione delle idee, lo scambio di maturità. Il Pedagogista Clinico conduce inoltre progetti per la gestione di Sportelli di Ascolto aperti all’interno di istituti scolastici in cui ben dimostra le proprie abilità comunicative e relazionali idonee a stimolare nei giovani la disponibilità a interrogarsi e trovare risposte capaci di orientare positivamente nelle scelte e nei propositi di vita. La presenza nelle istituzioni lo vede coinvolto in esperienze gruppali rivolte all’anziano e a persone di età diverse, gruppi plurigenerazionali i cui membri vengono attivati in dinamiche tese a sviluppare e potenziare abilità sensoriali-percettive, cinetico-gestuali ed offerta ogni altra opportunità per garantire una migliore produzione semiotica quale dimostrazione di un’apertura, di una stima e una fiducia nuove. Orientato a un ampio impegno sociale, il Pedagogista Clinico è presente, in collaborazione con i medici in spazi operativi negli ospedali e nei consultori familiari, in cui attua interventi di aiuto ai singoli, alla coppia e alla costellazione familiare, agisce altresì come giudice onorario, come consulente tecnico e peritale del tribunale civile e penale o di parte, in tutte quelle situazioni di carattere conflittuale per cui è stato previsto un procedimento giudiziario. Importante testimonianza della presenza del Pedagogista Clinico nelle istituzioni è inoltre la sua partecipazione a progetti rivolti alla prevenzione della devianza in ambito carcerario, intesa ad arginare la repressione per dare spazio a una pausa adatta a originare istanze di consapevolezza, di responsabilità e di rispetto verso se stessi e verso gli altri che rappresentano la base del vivere civile.

per approfondimenti: