Professione Pedagogista Clinico®

La professione di Pedagogista Clinico è nata in alternativa a quella di ortopedagogista e l’ha sostituita. È una professione che anticipa di venti anni quella di psicologo e che ben si distingue da essa poiché, seppur entrambi come tante altre professioni siano indirizzate all’uomo, non contempla l’impegno in trattamenti terapeutici o riabilitativi e sanitari. Il Pedagogista Clinico è un professionista che, affidato al criterio educativo sancito dalla disciplina Pedagogia Clinica, svolge il proprio lavoro di aiuto stimolando e favorendo il processo di crescita della persona con metodi e tecniche proprie, acquisite durante il percorso formativo svolto presso l’ISFARFormazione Post-Universitaria delle Professioni®. Egli esercita la professione, da solo o in collaborazione con altri specialisti, su progetti e convenzioni, in studi, centri e atelier, enti e istituzioni sanitarie, sociali, scolastiche e giudiziarie, ambiti in cui ha avuto modo di far conoscere i nuovi criteri di scienza, nuovi orientamenti, nuove modalità e nuove tecnologie. Quella del Pedagogista Clinico, è una professionalità riconosciuta che, per il contributo delle proprie conoscenze, di nuovi orientamenti, di nuove modalità e tecnologie in grado di incidere positivamente e con significativi vantaggi sulla società, ha permesso il moltiplicarsi di studi professionali, la realizzazione di importanti progetti e forme di convenzione con enti e istituzioni pubbliche o private che ben richiamano l’attenzione sull’operato della sua categoria in grande espansione.