Pubblicità delle associazioni professionali

L’art. 4 della Legge 4/2013 recita: “Le associazioni professionali e le forme aggregative delle associazioni, pubblicano nel proprio sito web gli elementi informativi che presentano utilità per il consumatore, secondo criteri di trasparenza, correttezza, veridicità. Il rappresentante legale dell’associazione professionale garantisce la correttezza delle informazioni fornite nel sito web. Nei casi in cui autorizzano i propri associati a usare il riferimento all’iscrizione all’associazione quale marchio o attestato di qualità dei propri servizi, osservano, oltre a quanto dettato dagli articoli 7 e 8 della presente legge, le prescrizioni di cui all’articolo 81 del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59”.