Ritardo evolutivo

È un ritardo nei processi di maturazione fisica e psichica, nel progressivo accumularsi di modificazioni morfologiche e funzionali e nei processi di formazione della personalità, cioè nello sviluppo di funzioni e processi psichici, cognitivi ed energetico-affettivi. Essi richiedono una osservazione scopica tesa a rilevare la condotta e l’adattamento alle condizioni sociali di relazione, e un’analisi funzionale che tenga conto della rete delle funzioni biologiche, neurologiche e psico-affettive.