Scrittura

Rappresentazione ordinata in una serie di modelli grafici e segni visibili corrispondenti a un suono della lingua parlata la cui traduzione fonetica, soggetta a leggi determinate, va a formare quello strumento composto di suoni e di simboli che è l’alfabeto. Per lingua scritta si deve perciò
intendere ogni trascrizione delle lettere che compongono i suoni dell’alfabeto, la riproduzione di simboli audio-visivi, la codifica di fonemi in grafemi per effetto di una conseguita abilità di sintesi audio-visuo-cinestetica e spazio-temporale nel rispetto della forma grammaticale.