Sesso (senza amore)

Rapporto sessuale senza sentimenti, mancante di uno scopo duraturo, dell’obiettivo di avere un compagno di vita, sostenuto da una esclusiva pulsione. Sesso senza amore adatto ai detrattori dei sentimenti e degli affetti, sostenuti dal feticismo del consumismo sessuale, soggiacenti ai fenomeni biologici e ai principi che il solo gusto sessuale è sano e fa bene. In questa libertà di scelta i rischi per la donna sono elevatissimi poiché tanti più sono gli orgasmi provati tanto più forte è in lei la sensazione prodotta dall’ormone ossitocina di sentirsi più coinvolta con il partner e quindi innamorata, ciò che potrebbe svilire le aspettative, farle vivere una significativa frustrazione e accrescere il senso di solitudine. Una sorte a cui l’uomo non va incontro poiché negli uomini si attiva l’ormone della dopamina che genera piacere ma senza coinvolgimento emotivo.