Sfiducia

Diffidenza, condizioni d’incertezza, modalità opache e ambigue con cui gli altri comunicano. La persona che vive la percezione di sfiducia struttura le proprie aspettative con valenza negativa, con un carico emotivo da impedirle di sostare sulla soglia della speranza, in un clima in cui identità e ruolo soggiacciono all’insicurezza. Questa colorazione fortemente emotiva crea in alcuni soggetti gravi impasses decisionali e attiva meccanismi di emulsione dell’incertezza e della complessità sociale. La spirale della sfiducia e del sospetto disincentiva la solidarietà e la cooperazione e anima l’atomizzazione sociale.