Silenzio conversazionale

Atti comunicativi e segnali informatori silenziosi capci di suscitare immagini e pensieri. Un silenzio che il Pedagogista Clinico® conosce molto bene e sa che spesso sono assai più incisivi ed efficaci di mille parole. Egli considera il silenzio un’importante opportunità comunicazionale per aiutare la persona a riflettere e offrirle così la possibilità di vivere delle pause in cui fare risuonare dentro di i propri intimi pensieri. L’atmosfera del silenzio è la sola che possa circondarla di un sentimento forte e profondo, è una conversazione sostenuta con medesima, con il proprio Universo interno, capace di suscitare immagini e pensieri che la portano ad avvicinarsi ai suoi segreti. Il silenzio, “che è tutto un parlare”, si oppone così all’egoismo individuale e fa maturare veramente il pensiero. È nel silenzio che lo spirito sa concepire cose grandi o preparare vita e azione.