Sintassi

Insegna a riunire tra loro le parole nel discorso. Si dovrà verificare se la persona limita la sua espressione a delle proposizioni semplici formate da soggetto e predicato, per esempio: “Carlo ama” e perciò mostra un discorso difettoso e saltellante; se è capace di ampliarlo per mezzo di complementi, proposizioni complesse, come per esempio: “Carlo ama lo studio”; se usa l’attributo, gli altri complementi, di agente, di specificazione, di termine, di luogo ecc.; se ricorre a proposizioni composte con due o più soggetti, predicati o complementi della stessa specie. L’evoluzione esplicativa del pensiero chiede di non limitarsi a parlare per proposizioni staccate, bensì per mezzo della formulazione dei periodi costituiti da proposizioni coordinate o subordinate.