Stadialità

Teoria stadiale, criterio con cui l’uomo viene diviso per età in stadi, in periodi di vita sezionati, fino a scandire l’adolescenza come l’ultimo stadio evolutivo della personalità. La scienza pedagogico clinica va oltre la teoria stadiale, i limiti e i confini, per rivolgersi alle potenzialità di sviluppo e di evoluzione della persona, ad ogni sua componente fisica e psichica, in ogni espansione emozionale e affettiva e in ogni orientamento interpersonale.