Talamucci Giuseppe (1933-2008)

Insigne neuropsichiatra, uomo di cultura e di metodo, già responsabile della segreteria della Società Italiana di Neuropsichiatria (S.I.N.P.I.A.), è stato membro del Consiglio Nazionale dell’Associazione dei Pedagogisti Clinici (ANPEC) dal 1997, anno della sua costituzione, docente e componente del Comitato Scientifico dell’ISFAR (Istituto Superiore Formazione Aggiornamento e Ricerca)-Formazione Post-Universitaria delle Professioni®. Maestro dei pedagogisti clinici che ha contribuito alla formazione e al riconoscimento delle loro abilità professionali e li ha rappresentati in convegni e congressi. Fiorentino arguto, facile a motteggi e pareri scanzonati come quelli sulla terapia. Lamentandosi del contagio dilagante di questo termine utilizzato per ogni intervento che poteva far bene, affermava: “Allora aggiungiamo anche la bisteccoterapia, che certo male non fa”. Il suo desiderio e la sua volontà erano di erigere, con la Pedagogia Clinica, un baluardo di speranza per tante persone in difficoltà.

per approfondimenti: