Temperamento

Patrimonio psichico che, insieme al patrimonio genetico, costituisce il bagaglio originario dell’uomo alla nascita. Il patrimonio genetico fa riferimento a una dimensione strettamente fisiologica e cromosomica, quello psichico si riferisce alla struttura psichica iniziale, alla configurazione tipologica costituzionale, composta da un bagaglio esperienziale derivante dai genitori e da tutto il genere umano e rimane per tutta la vita la colorazione di fondo dello psichismo della persona. In seguito, al patrimonio genetico e al temperamento, si sommano le esperienze personali del soggetto (storia biologica, esperienze psicologiche, influenze ambientali, educative e storico-culturali) e vanno a costituire l’individualità psichica con cui questi si estrinseca attraverso il carattere e la personalità.