Tourette (sindrome di)

Disordine neurologico a esordio infantile, attribuito a una disfunzione del Sistema Nervoso Centrale (SNC) e influenzato ancora di più da fattori ambientali o psicosociali. Si presenta con un quadro comportamentale caratterizzato dalla presenza di movimenti involontari del corpo, tic motori e fonatori, vocalici o verbali incostanti, espressioni coprolaliche e pornolaliche, con spesso in associazione il disturbo ossessivo-compulsivo, collera, opposizione e caduta di attenzione. È un disordine invalidante o penalizzante le relazioni sociali e ciò apporta un grave disagio che riverbera spesso in manifestazioni di isolamento. È possibile che siano necessarie cure farmacologiche che attualmente riescono a frenare in buona misura questi movimenti incontrollati e le figurazioni verbali oscene.