Tree of Life (metodo)

Si rivolge alla persona che, confrontata con il corpo dell’albero, svela nel tronco il suo asse centrale e verticale, nelle radici i suoi piedi, nei rami che si diramano gli arti, nella chioma la testa. È l’albero dal tronco enorme, robusto, resistente, che è possibile immaginare e su cui porre le mani per ricevere energia e forza vitale, al pari di una stretta di mano che fa vibrare fiducia, intesa, riconoscimento. Esperienze equilibratrici che coinvolgono settori corporei organizzati in posture diverse, arricchite da flessioni ed estensioni ed engrammi propriocettivi, per distribuirsi in uno stato di radicatezza, aderenza, forza e stabilità.