Unità psicofisica

Espressione che annota il principio di globalità fisica e psichica con cui si caratterizza ogni persona, in contrasto con la lunga tradizione filosofica occidentale che vedeva un dualismo tra corpo e mente. Il rispetto della globalità e dell’unità psicofisica dell’individuo obbliga il Pedagogista Clinico® a integrare e armonizzare gli aspetti emotivi con quelli funzionali, a incidere per mezzo del corpo sulla personalità, a legare l’inconscio alla dimensione energetica del comportamento. Ogni intervento pedagogico clinico, sostenuto dall’ossequio all’unità psicofisica, va oltre la visione parcellare strumentale, si caratterizza e garantisce un contenuto ricco, vario e multiforme, dando l’opportunità di valorizzare ogni personale risorsa.