Vittima (del mobbing)

Colei che subisce una forma di molestia psicologica nell’ambiente di lavoro che causa uno stato continuo di tensione e di ansia scatenando disagi psico-fisici. Atti di mobbing sempre più frequenti distaccano ancora di più chi ne è vittima dall’ambiente lavorativo tanto da essere accusata di assenteismo o di scarsa efficienza.